26. marzo 2015

EuroChem Agro attraversa l’Italia con UTEC®

Si è svolto tra febbraio e marzo l’UTEC® Tour 2015, dedicato a questo concime a base urea con inibitore dell’ureasi NBPT.

Più di 5000 km percorsi in tre settimane, 20 eventi, 12 regioni visitate e 200 tecnici del settore coinvolti!

Questi i numeri maturati nel corso dell’UTEC® Tour, un viaggio lungo la penisola che EuroChem Agro ha compiuto per valorizzare uno dei tanti prodotti appartenente alla ricca gamma delle sue specialità fertilizzanti.

Il camper di EuroChem Agro ha viaggiato tra febbraio e marzo, da est ad ovest e da nord a sud, per incontrare la propria clientela, sempre più attenta alle proposte di EuroChem Agro, un nome ormai affermato nel contesto dei fornitori di mezzi tecnici per l’agricoltura professionale.

Accanto ai marchi storici acquisiti quali Entec® e Nitrophoska®, anche il brand UTEC® rivendica il suo spazio, in particolare su determinate colture e in specifici contesti agronomici e climatici. Non è infatti una casualità il fatto che in altri paesi europei UTEC® sia considerato un prodotto di punta.

UTEC® è il concime a base urea con inibitore dell’ureasi NBPT, che non è una nuova molecola nel panorama delle “specialità fertilizzanti”, considerato che l’inibitore NBPT (N(nbutil)tiofosforicotriammide) è uscito dai laboratori BASF più di 30 anni fa; ma è sicuramente una molecola ancora performante in determinate situazioni, in grado di ridurre le perdite di azoto sotto forma di emissioni di ammoniaca al momento della distribuzione di concimi con azoto in forma ureica. Clima caldo e secco, assenza di precipitazioni e di acqua di irrigazione, non interramento del concime, sono le condizioni che meglio valorizzano l’utilizzo di urea inibita UTEC®.

L’NBPT di EuroChem Agro è ancora oggi prerogativa dei laboratori di Anversa, nonostante il brevetto legato a questa molecola non possa essere più utilizzato in esclusiva. E’ importante sottolineare come le sue caratteristiche qualitative siano di assoluta eccellenza. Non tutti gli inibitori di questa famiglia garantiscono infatti le medesime performances in termini di stabilità ed efficienza, e il fatto che molte delle molecole in questione arrivino da qualsiasi parte del mondo non aiuta certo a fare chiarezza sulla qualità di questi prodotti!

A tutto ciò si aggiunga il fatto che, da quest’anno, tutti i prodotti speciali a base urea sono prodotti con materie prime di proprietà del gruppo EuroChem, che arrivano dai diversi stabilimenti produttivi dell’area russa. Urea quindi di qualità, controllata e senza problemi di approvvigionamento sul mercato nazionale.

Chiarire quindi le differenze qualitative tra molecole simili e quelle tra diversi inibitori; spiegare i meccanismi di funzionamento e sottolineare le condizioni agronomiche ottimali per il loro utilizzo sono stati gli obiettivi di UTEC® Tour.

Obiettivi pienamente raggiunti a giudicare dal livello di soddisfazione degli interlocutori e dal grado di interesse suscitato dall’evento.

Nonostante il successo raggiunto, il camper di EuroChem Agro è pronto a ripartire per una nuova sfida.

indietro