4. febbraio 2016

EuroChem Agro: leader anche nei “semplici”

Per la società russa, la qualità di tutti i prodotti della gamma è di primaria importanza.

Dopo aver impostato la propria strategia nel mercato delle “specialità fertilizzanti”, con l’acquisizione di alcuni brand storici quali Entec®, Utec® e Nitrophoska®, la società russa, leader mondiale nella produzione di fertilizzanti, ha ormai palesato le sue potenzialità anche nel campo delle cosiddette “commodities”.

Il 2015 è stato l’anno durante il quale EuroChem Agro ha consolidato le importazioni nel nostro paese dai suoi siti produttivi: Urea e Fosfati mono e bi ammonici sono arrivati in gran quantità attraverso le rotte del Mar Baltico e del Mar Nero.

Solitamente questa tipologia di fertilizzanti è considerata “a basso livello tecnologico”, soprattutto se messa a confronto con il mondo dei fertilizzanti speciali.

In realtà EuroChem Agro considera di estrema importanza l’aspetto qualitativo di tutti i suoi prodotti della gamma, anche di quelli considerati “semplici”.

L’Urea può sembrare tutta uguale, ma alcune sue caratteristiche, soprattutto all’atto dello stoccaggio e della distribuzione in campo, fanno la differenza: una granulazione precisa e regolare; un’elevata resistenza alla rottura dei granuli; la scarsa tendenza all’addensamento e la conseguente scorrevolezza sono tutti aspetti da non sottovalutare nella scelta di un fertilizzante.

L’Urea di EuroChem Agro è disponibile in due formulazioni:  la “granulare” per distribuzioni omogenee anche su ampie superfici e la “prill”, ideale per concimazioni localizzate e di precisione.

Anche le materie prime per la produzione dei classici concimi NP hanno come comune denominatore l’elevato standard qualitativo.

Nella fase estrattiva della roccia madre viene prestata particolare attenzione al contenuto di metalli pesanti e radionuclidi. In particolare al cadmio, elemento che caratterizza negativamente la maggior parte dei concimi NP presenti sul mercato. Nel caso dei fosfati di EuroChem Agro i valori di cadmio si attestano a livelli estremamente più bassi rispetto a prodotti analoghi presenti sul mercato.

Il Fosfato monoammonico (MAP 12+52) è un concime granulare NP con azoto in forma ammoniacale ed elevato titolo in fosforo, completamente solubile e disponibile.

Insieme al più conosciuto e diffuso Fosfato biammonico (DAP 18+46) è il prodotto ideale per la concimazione di pre semina o post emergenza precoce.

Anche la concimazione localizzata “in banda”, pratica colturale ormai diffusa in molti areali del nostro paese, trova nel MAP e nel DAP preziosi alleati nel garantire l’effetto starter, fondamentale nelle prime fasi del ciclo fenologico della pianta.

I concimi “semplici” di EuroChem Agro entrano anche nei cicli produttivi di altre tipologie di fertilizzanti commercializzati nel nostro paese. E’ il caso ad esempio della linea dei Flexammon®, le ormai note miscele con inibitore della nitrificazione 3,4 DMPP sviluppatesi negli areali risicoli e maidicoli del nord Italia.

EuroChem Agro: un partner affidabile per il mondo agricolo, da sempre in prima linea per fornire la migliore qualità di prodotti e di servizi nel rispetto dell’ambiente.

indietro