22. gennaio 2018

EuroChem, tutta italiana la tecnologia per la produzione di ammoniaca.

Potenziato uno dei più importanti impianti per la produzione di ammoniaca a Kingisepp.

EuroChem, leader mondiale nella produzione di fertilizzanti minerali, ha potenziato negli scorsi anni uno degli impianti per la produzione di ammoniaca a Kingisepp, ad un centinaio di chilometri da San Pietroburgo in Russia. Il progetto nasce da un accordo tra EuroChem, l’azienda italiana Maire Tecnimont, player internazionale nei settori Engineering & Construction, Tecnology & Licensing, e Energy Business Development & Ventures, con un focus specifico sui settori Oil & Gas, Petrolchimica e Fertilizzanti e Sace (servizi assicurativi e finanziari Italia).
La scelta dell’azienda Tecnimont rappresenta per EuroChem una testimonianza e conferma del valore che attribuisce alle maestranze Italiane in termini di tecnologie e innovazioni.

Il Gruppo EuroChem ha investito nel progetto circa 1 miliardo di dollari, sarà operativo già nel 2018 e creerà a Kingisepp 250 nuovi posti di lavoro; a regime il nuovo impianto avrà una capacità produttiva di 2.700 tonnellate al giorno di ammoniaca. L’impianto di ammoniaca di Kingisepp sarà basato su tecnologia KBR e sarà realizzato, assieme alle unità e strutture correlate, su base Lump-Sum Turn-Key.

L’impianto di Kingisepp sarà il primo dei cinque progetti ammoniaca-urea che sarà realizzato in Russia, Stati Uniti e Kazakhstan nei prossimi 10 anni, sulla base del Memorandum of Understanding firmato tra EuroChem, Maire Tecnimont e SACE nell’aprile 2015. Si stima che questi nuovi progetti garantiranno una capacità produttiva aggiuntiva annua pari a 5 milioni di tonnellate di ammoniaca e 7,5 milioni di tonnellate di urea.

indietro