12. ottobre 2015

Nitrophoska® special 12+12+17. Da sempre e per sempre.

L’intramontabile complesso da solfato.

I concimi complessi Nitrophoska® hanno una lunga tradizione che comincia nel lontano 1927 quando BASF, con il preciso intento di nutrire al meglio le coltivazioni impiegando un singolo fertilizzante, crea la prima formulazione NPK Nitrophoska®. L’invenzione è rivoluzionaria, dato che a quei tempi l’agricoltore concimava le sue colture come meglio poteva, utilizzando fertilizzanti semplici che riusciva a reperire sul mercato.

Al passo con l’evoluzione tecnologica i concimi Nitrophoska® sono stati costantemente migliorati, testando differenti materie prime allo scopo di ottenere complessi perfettamente uniformi e introducendo il potassio da solfato, che diventerà un carattere distintivo dei complessi Nitrophoska®. Il massimo standard produttivo si è raggiunto con l’adozione del “Metodo Odda”, raffinata tecnica industriale che esalta le caratteristiche di assimilabilità del fosforo e che consente di ottenere complessi omogenei per aspetto e composizione.

Il primo complesso NPK Nitrophoska® giunse nel nostro paese solo molti anni dopo, erano gli anni ’60, e fu subito ben accolto dagli agricoltori italiani. Il prodotto era apprezzato per la granulometria regolare, per il fatto che fosse un complesso e non una miscela, per l’inedita colorazione blu e la presenza di potassio esclusivamente da solfato. Era il Nitrophoska® 12-12-17!

Il complesso che oggi conosciamo come Nitrophoska® special è presto diventato un punto di riferimento per la viticoltura e per la frutticoltura italiana. Nel corso degli anni, inoltre, è stato oggetto di prove e sperimentazioni che hanno confermato ogni volta la sua vocazione fertilizzante contribuendo a consolidarne l’inattaccabile reputazione.

Nella storia dei complessi Nitrophoska® con potassio da solfato, gli anni 2009 e 2012 hanno segnato eventi memorabili. Nel 2009, Nitrophoska® special e gli altri Nitrophoska® con potassio da solfato hanno abbandonato definitivamente le tradizionali colorazioni a favore di un’innovativa e inconfondibile colorazione rossa. Nel 2012, il gruppo EuroChem, leader mondiale nella produzione di fertilizzanti, acquisisce da BASF lo storico impianto di Anversa, diventando l’unico produttore e distributore dei concimi Nitrophoska®.

Considerati gli standard qualitativi raggiunti, EuroChem ha scelto di portare avanti la tradizione, mantenendo inalterate le caratteristiche dei famosi complessi.

Ci sono prodotti destinati a lasciare un’impronta indelebile nel tempo.

Nitrophoska® special 12+12+17 è uno di questi!

 

indietro