12. aprile 2018

Perché scegliere l'azoto EuroChem

Il ruolo chiave degli Entec® in una stagione così complessa come questa

L’andamento stagionale particolarmente piovoso ha ostacolato e in molti casi impedito la concimazione azotata di pre-accestimento, ma anche dove si è riusciti ad intervenire per tempo l’azoto distribuito ha subito forti perdite per dilavamento.

Le condizioni meteo di questi ultimi mesi sono state infatti ben lontane dalle medie stagionali. I livelli di precipitazioni mensili e le temperature assolutamente fuori dalla norma manifestatesi negli ultimi periodi presuppongono interventi attenti e mirati per la concimazione di copertura dei grani.

I tempi di intervento si restringono sempre più con l’avanzare della stagione e, non appena si riuscirà a entrare in campo, sarà più che mai indispensabile individuare la strategia di fertilizzazione ottimale per garantire le dosi di azoto necessarie al superamento delle fasi critiche della coltura.

Come è infatti risaputo, i due periodi di maggior esigenza di azoto da parte dei grani si hanno tra la metà e la fine dell’accestimento e nella fase compresa tra levata e botticella.

Le concimazioni azotate quest’anno hanno subito quindi dei ritardi straordinari e mai come adesso è importante ottimizzare la distribuzione di azoto garantendo con un’unica somministrazione le necessità della pianta fino alla raccolta. È evidente che ogni situazione andrà valutata singolarmente, indubbiamente però un’unica somministrazione rappresenta in quest’annata la soluzione migliore.

I tradizionali concimi azotati di copertura comportano il concreto rischio di caricare eccessivamente la pianta nell’immediato provocando allettamenti e di non garantire nutrimento adeguato nelle fasi successive.
EuroChem Agro propone quindi una soluzione semplice ma di comprovata efficacia: l’utilizzo di un prodotto di copertura con azoto stabilizzato.

Entec® 20 gran ed Entec® 46 sono concimi azotati con l’inibitore della nitrificazione 3,4 DMPP di EuroChem più diffuso ed utilizzato nella cerealicoltura europea. La dotazione di azoto stabilizzato garantisce una nutrizione graduale e durevole, oltre che una riduzione delle perdite di azoto.

L’Entec® 20 gran inoltre con il suo elevato contenuto in zolfo (60% anidride solforica SO3 solubile in acqua) assicura un adeguato apporto di questo importante mesoelemento in particolar modo per la produzione di proteine.
Con la tecnologia Entec®, EuroChem assicura quindi una nutrizione ottimale della pianta fino al completo riempimento della spiga.

 

indietro